Telefono: 0712907406|info@finmarche.it

Anche le Marche al Parlamento Europeo insieme al presidente Barelli

///Anche le Marche al Parlamento Europeo insieme al presidente Barelli

Anche le Marche al Parlamento Europeo insieme al presidente Barelli

In concomitanza con la “giornata mondiale dell’acqua”, che si è celebrata il 22 marzo, e con l’evento nazionale Rescue Day, la Federnuoto nazionale, tramite il presidente Paolo Barelli, ha presentato a Bruxelles, al Parlamento Europeo, un esame della situazione e un progetto per ridurre i rischi degli annegamenti in mare. Alla presentazione al Parlamento e alla Commissione Ambiente, Sanità Pubblica e Sicurezza Alimentare, hanno partecipato, insieme al presidente nazionale, quattro comitati: Lazio, Toscana, Umbria e le Marche, presenti a Bruxelles con il presidente Fausto Aitelli e il coordinatore regionale per il salvamento Mauro Antonini. All’incontro ha partecipato anche la Len, presieduta anch’essa da Paolo Barelli, presente anche l’ex presidente Fin e attuale membro della Len, Bartolo Consolo. La delegazione è stata ospite del presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, e ha ribadito la necessità di trovare al più presto strategie comuni per evitare o almeno limitare al massimo le disgrazie in mare, che avvengono non solo lungo le rotte dei migranti ma anche nelle Marche. “E’ stata un’occasione per uno scambio di opionioni, idee, proposte e programmi – ha spiegato il presidente della Federnuoto Marche, Fausto Aitelli -, raccolti sia dai membri del Parlamento Europeo sia da quelli della Len, sia dai colleghi italiani, per fronteggiare un problema purtroppo reale anche nella nostra regione. Alcuni Paesi hanno proposto soluzioni più alla portata della propria realtà, delle proprie abitudini e del proprio stile di vita, anche come numero di abitanti. Confidiamo nel fatto che tutto questo serva al più presto per salvare vite umane”

2019-03-25T17:31:20+00:00 25 marzo 19|News generiche|