Telefono: 0712907406|info@finmarche.it

Defilé Federnuoto Marche per i premi relativi alla scorsa stagione

///Defilé Federnuoto Marche per i premi relativi alla scorsa stagione

Defilé Federnuoto Marche per i premi relativi alla scorsa stagione

I migliori atleti e atlete delle Marche del nuoto, della pallanuoto, del nuoto sincronizzato e di quello per salvamento, si sono dati appuntamenti domenica scorsa, alla sala convegni della Figc di Ancona, per la consueta premiazione di fine anno relativa alla passata stagione. Gli atleti di interesse nazionale, quelli che hanno partecipato a Mondiali, Europei e Campionati Italiani, quelli che hanno vinto i campionati regionali delle diverse discipline, e altri ancora, hanno ricevuto i riconoscimenti del comitato regionale della Federnuoto con a capo il presidente Fausto Aitelli. Sono intervenuti l’assessore di Ancona, Stefano Foresi, il presidente regionale del Coni Marche, Fabio Luna, il delegato provinciale Coni di Ancona, Domenico Ubaldi, nonché altri componenti del direttivo della Federnuoto marchigiana, tra cui il vicepresidente Sandro Federici e il responsabile del settore istruzione tecnica Piero Falzetti. Dopo la premiazione di Serenella Polenta e Salvatore Giovenco per la loro lunga collaborazione con il comitato, il conduttore della mattinata sportiva, il giornalista Fabio Lo Savio, ha dato inizio alla cerimonia di consegna dei riconoscimenti, cominciando con le sincronette dello Sport Village Pesaro, Alice Bocconi, Lucia Giunti, Jasmine Verbena, Jasmine Zonzini e Vittoria Del Prete. Per il nuoto sono stati premiati: Davide Bertozzi, Kartika Celeschi, Filippo Coacci e Federico Mazzeo, della Vis Sauro Nuoto Team. Quindi Alessio Fiorani del Team Osimo Nuoto, Lisa Maria Iotcu della Delphinia Team Piceno, Teresa Malipiero dello Sport Village Pesaro, e Francesco Traini della Pool Nuoto Sambenedettese. Per i nuotatori master medagliati agli Italiani o agli Europei hanno ricevuto riconoscimenti: Andrea Benedetti, Vincenzo Cinaglia e Valeria Damiani, della Pool Nuoto Sambenedettese; Irene Castelli del Gs Samb 87; Marco Gramaccini, Valentina Lucconi e Massimo Tarantelli, della Vela Nuoto Ancona.
Premio alla squadra del Comitato regionale Marche che ha partecipato al Trofeo delle Regioni, composta da: Giada Del Medico (Ippocampo Civitanova), Arianna Ferri (Team Osimo Nuoto), Federica Iotcu (Delphina Team Piceno), Natalia Schiavoni (Blu Gallery Team), Erica Tommassini (Vis Sauro), Alessio Lauteri (Delphinia Team Piceno), Matteo Nasoni (Team Marche), Luca Peri (Nuoto Montefeltro), Francesco Pistolesi (Ippocampo Civitanova) e Riccardo Santini (Delphinia Team Piceno). Nel nuoto per salvamento premiata la staffetta che ha partecipato agli Italiani di categoria estivi, composta da Filippo Mazzieri, Leonardo Mercanti, Francesco Pistolesi e Riccardo Romiti, che sono arrivati primi con la 4×50 ostacoli, tutti atleti dell’Ippocampo Civitanova. Quindi hanno ricevuto premi le squadre che hanno vinto i campionati regionali di nuoto, pallanuoto e nuoto per salvamento, con menzione particolare per la Jesina Pallanuoto promossa in serie B maschile e la Pallanuoto Tolentino promossa in serie A2 femminile. Valentina Lucconi, responsabile attivazione e sponsorizzazioni Arena Italia, ha inoltre consegnato il Trofeo Arena a Libertas Rari Nantes Perugia e Vela Nuoto Ancona. Trofeo Fairplay alla Jesina Pallanuoto. Photocontest 2018 Fin Marche a Violeta Carabas.
“Nelle Marche la Federnuoto è molto ben rappresentata – ha spiegato Fabio Luna -, tra le prime discipline, contando nuoto, pallanuoto, sincronizzato e salvamento, nel rapporto tra tesserati e abitanti, e questo costituisce un vanto per il movimento. Una base importante che è cresciuta nel tempo grazie al lavoro e all’impegno di tanti dirigenti e volontari, che mostrano un grande senso di responsbilità per la crescita dei ragazzi, sia a livello motorio che nel raggiungimento di risultati”. Stefano Foresi nel suo intervento ha ricordato il suo passato sportivo di giocatore di pallacanestro e la “nuova” vicinanza al mondo del nuoto, grazie a una nipotina che in piscina è cresciuta velocemente. Alla fine auguri e strette di mano, per le festività alle porte e per la stagione agonistica in corso.
“In questa occasione premiamo numerosi atleti di diverse discipline ben distinte una dall’altra – ha aggiunto Fausto Aitelli – che si sono distinti per i risultati nella scorsa stagione. Facciamo parte di una federazione con medagliati e record mondiali, i nostri successi a livello marchigiano sono poca cosa rispetto ad altre regioni, ma un risultato regionale da noi rappresenta sempre qualcosa di importante, non solo un movimento che a livello nazionale sta benissimo. E’ importante perché viene ottenuto nonostante la nostra regione non brilli per la qualità della situazione impianti, che invece sarebbe indispensabile per creare atleti di livello nazionale e internazionale”.

2018-12-17T16:28:34+00:00 17 dicembre 18|News generiche|