Protocollo d’intesa tra Fin, Cip e Finp

///Protocollo d’intesa tra Fin, Cip e Finp

Protocollo d’intesa tra Fin, Cip e Finp

Federnuoto marchigiana, Comitato italiano paralimpico delle Marche e Federazione italiana nuoto paralimpico si sono incontrati nei giorni scorsi per firmare un protocollo d’intesa. Presenti all’incontro il presidente Fin Marche, Fausto Aitelli, il presidente Cip Marche, Luca Savoiardi, e la delegata regionale Finp, Vanessa Cicchi, oltre al consigliere Fin Marche Mauro Antonini e il responsabile Sit Fin Marche, Piero Falzetti. Il protocollo, oltre a un accordo generale di collaborazione reciproca, prevede uno scambio di docenti nei corsi per istruttori, quindi nei corsi Fin la parte dedicata al nuoto per disabili sarà tenuta da un tecnico Finp e, viceversa, un tecnico Fin presenterà le parti di sua competenza nei corsi Finp. Un passaggio importante nel miglioramento dell’approccio tra tecnico e allievo disabile, come ha sottolineato Luca Savoiardi, in un ambiente come quello acquatico che, se da una parte può portare notevoli benefici all’individuo, dall’altra può provocare timore o imbarazzo specialmente in situazioni di difficoltà motorie.

2017-10-24T18:11:52+00:00 2 agosto 17|News generiche|